Seggiolini bici per bambini: quali e come?

Seggiolini bici

I seggiolini per bici utilizzati per il trasporto dei bambini si dividono in due categorie in base al peso del bambino, nello specifico:

Il seggiolino anteriore può portare fino ad un MASSIMO di 15 Kg
Il seggiolino posteriore può portare fino ad un MASSIMO di 25 kg

Seggiolini bici ANTERIORI:

I seggiolini anteriori, come da definizione, si serrano davanti al conducente (che ricordiamo, deve essere maggiorenne) e in base al modello possono essere serrati:

1- al canotto della bicicletta
2- al montante del manubrio
3- al manubrio della bicicletta

Non vi è una reale differenza, se non per il fatto che nel terzo caso, il bambino seguirà il movimento del manubrio e non del telaio della bicicletta. Può essere perciò più difficile da portare.

Seggiolini bici POSTERIORI:

I seggiolini posteriori, ovviamente, si trovano DIETRO al conducente, e hanno due diversi sistemi di montaggio:

1- Al telaio della bicicletta (Fig.3) e sostenuto da due sbarre d’acciaio.
2- Al portapacchi della bicicletta (Fig 4, 5 e 6). In questo caso bisogna controllare che il portapacchi sia correttamente montato e ben serrato.

Esempi di seggiolini per bambini

Fino a 15 KG – Anteriori

Seggiolino bici anteriore

Seggiolino bici anterioreFig.1 Seggiolino, solo seduta.
Tra tutti è il meno costoso, ma anche il meno performante, per via delle gambe totalmente libere.

Fig.2 Seggiolino [Consigliato]
Seggiolino integrale e avvolgente, con braccioli, schienale e protezione per le gambe.

 

 

 

 

 

Fino a 22 KG – Posteriori

Seggiolino bici posteriore da telaioSeggiolini bici posteriori da portapacchi

Fig.3 Seggiolino da telaio [Consigliato]
Questo seggiolino, sicuro quanto il N.4 è avvolgente e ben protettivo, consigliato per i bambini più piccoli e/o in crescita. Schienale, braccioli, paragambe.

 

 

Fig.4 Seggiolino da portapacchi – 1 [Consigliato]
Questo seggiolino, sicuro quanto il N.6 è avvolgente e ben protettivo, consigliato per i bambini più piccoli e/o in crescita. Schienale, braccioli, paragambe.

 

 

 

 

Seggiolini bici posteriori da portapacchiSeggiolini bici posteriori da portapacchiFig.5 Seggiolino da portapacchi – 2

Seggiolino in metallo, struttura semplice e tubolare, dotato di schienale, braccioli e parapiedi.

 

Fig.6 Seggiolino da portapacchi – 3
Seggiolino in metallo, struttura semplice e tubolare, dotato solo di schienale e parapiedi.

 

 

 

 

Quale scegliere?

Se il bambino è piccolo, ci sentiamo di consigliare i seggiolini più completi, più sicuri e funzionali.
Se invece il bambino è più grande e abituato, si può prendere senza problema un sistema più leggero (pur rimanendo coscienti che in questo caso il bambino sarà più esposto).

 

La Legge

L’utilizzo della bicicletta e dei relativi accessori è vincolato al Codice della Strada.
Così come un ciclista non può circolare contromano, così non possiamo trasportare il bambino sul manubrio o portane due! [Art. 68 e 182 del CdS]

Cosa dice quindi la legge?
1- Si può trasportare UN bambino, di massimo 8 anni e 25 kg
2- Il seggiolino deve essere a marchio CE (prodotto conforme)
3- Deve essere dotato di cinghie di sicurezza
4- Le ruote devono essere protette (o con apposite schermature, o con i poggiapiedi/paragambe)
5- Bisogna rispettare i pesi indicati
6- Il conducente deve esse maggiorenne

 

>> Cosa devi guardare quando acquisti seggiolini bici usati?

1- Che siano presenti le cinghie di sicurezze e che queste non risultino compromesse o posticce

2- Che siano presenti tutte le viti, ma soprattutto il blocco di aggancio (indispensabile per fig 1,2,3) che va serrato alla struttura. Per il portapacchi potrebbero essere richieste due sbarre di metallo e 4 dadi + bulloni (non sempre necessari, in relazione al modello)

3- Determinanti per il prezzo, ma non alla reale funzionalità, potremmo fare caso alla presenza di
a- Imbottitura, a parte in quelli di Fig.1, è sempre presente (o quasi), per quanto spesso solo accennata
b- Per il modello di Fig.4 possono essere presenti due cinghiette poste alla base del seggiolino, che hanno lo scopo di evitare un eventuale scivolamento dello stesso sul portapacchi.
c- Cinghiette di ritenuta per le caviglie, presente in genere su tutti i seggiolini con paragambe, è in genere un striscia di plastica con dei denti d’arresto

Nota bene: Fino ai 18 mesi è possibile trasportare il bambino anche nel marsupio. Per essere legale e sicuro dovrebbe essere a marchio CE.

Vorresti acquistarne uno usato, in ottime condizioni nella Provincia di Brescia?
Noi ci troviamo a Chiari e per quanto siano ricercatissimi, qualcuno ce l’abbiamo sempre!
Scopri il nostro negozio anche su Facebook… e se vuoi, contattaci! –> Un due tre Stella, mercatino dell’usato per bambini su FACEBOOK!

 

A presto!

PS: ti lasciamo anche lo schema con i vari pezzi di un seggiolino bici, magari ti serve!

Seggiolini bici come sono fatti

 

Vuoi saperne di più anche sui CARRELLINI PORTA BIMBI? Leggi la nostra presentazione!