7 novembre o 6 marzo 2020? – dispositivo anti abbandono

7 Novembre o 6 Marzo 2020: l’epopea dei dispositivi anti-abbandono per i bambini in auto ha forse raggiunto la sua conclusione.
Diciamo “forse” perché la storia di questo prodotto è stata contraddistinta da un iter burocratico segnato da ritardi, imprecisioni e contradizioni.

bambina seggiolino anti abbandono - 6 marzo 2020

A questo punto cosa sappiamo della data per il sistema Anti abbandono?

A Novembre decreto attuativo, il 6 Marzo 2020 entra in vigore l’obbligo di trasportare i bambini sotto i 4 anni di età (c’è ancora qualche imprecisione nel testo, ma diamo per buono quanto chiaramente indicato e non i riferimenti errati”) con un sistema antiabbandono attivo in macchina e a norma con le richieste del decreto.
Una corrente di pensiero (con un’interpretazione più stringente della Legge), vorrebbe l’obbligo a decorrere da metà Novembre, ma parrebbe abbastanza sicura la data del 6 Marzo 2020 (questo al momento della stesura di questo articoletto).
La data viene ratificata da voci quali: Corriere della Sera, Sole 24 Ore, Repubblica e Altroconsumo, oltre a mille altre pagine più o meno autorevoli (come la nostra che ha solo il compito di aiutare i genitori con semplicità).

ATTENZIONE – AGGIORNAMENTO

L’obbligo scatta il 7 NOVEMBRE 2019, SENZA periodo di adeguamento di 120 giorni e senza deroghe.
Pertanto al momento, la data NON è il 6 Marzo 2020 come comunemente inteso, ma il 7 Novembre 2019

Articolo del Corriere della Sera – Aggiornamento al 6 Novembre 2019

Come deve essere il dispositivo Anti-abbandono?

– Integrato nel veicolo, integrato nel seggiolino auto o dispositivo a se stante.
È INDIFFERENTE! Potete acquistare quello che preferite (considerando ovviamente che comprare un’auto nuova ha un prezzo LEGGERMENTE più elevato del seggiolino e il seggiolino costa MOLTO più del semplice dispositivo).
– L’omologazione per il dispositivo al momento manca. Sono validi tutti i sistemi per i quali il produttore rilascia una NOTA DI CONFORMITA’ alla legge vigente e con marchio CE!
– Non solo i genitori devono essere dotati del sistema anti abbandono, ma tutti coloro che trasportano i bambini: nonni, zii e baby sitter ad esempio!
– Le multe saranno SALATE e incisive (con decurtazione punti e sospensione della patente come se fosse omesso il seggiolino auto).

Requisiti del dispositivo anti – abbandono:

Il dispositivo anti – abbandono deve avere requisiti standard quali:
– attivazione automatica ogni volta che il bambino viene fatto sedere,
– deve indicare chiaramente l’avvenuta attivazione del sistema,
– deve indicare se la batteria è scarica (nel caso in cui fosse a batteria),
– essere compatibile con i sistemi di serraggio dell’auto (es attacco delle cinture di sicurezza),
– avere sistemi di avviso sonori/luminosi percepibili sia all’interno che all’esterno del veicolo
– invio di messaggi di allerta a più numeri di telefono in caso di attivazione
– essere marcato CE e in linea con le normative europee

È tutto?

No, probabilmente ci sarà tanto altro da dire nei prossimi mesi (come ad esempio presentare alcuni dei sistemi anti abbandono italiani), ma queste sono sicuramente le cose più importanti di cui discutere ora e da ricordare!
L’obbligo del dispositivo anti abbandono, come già detto, entrerà in vigore (a meno che non vengano concessi i 120 giorni) il 6 Marzo 2020.

ATTENZIONE – AGGIORNAMENTO

L’obbligo scatta il 7 NOVEMBRE 2019, SENZA periodo di adeguamento di 120 giorni e senza deroghe.
Pertanto al momento, la data NON è il 6 Marzo 2020 come comunemente inteso, ma il 7 Novembre 2019

 

A presto!
Un due tre Stella
Mercatino dell’usato per bambini
Via G.B. Pedersoli, 36 – Chiari – Brescia
FB:@123stella.chiari e rimani sempre aggiornato!